È capitato a tutti, prima o poi, di aprire una busta e trovare scritta da qualche parte questa formula: «La presente annulla e sostituisce la precedente». Eco di una burocrazia talmente arcaica da fare quasi tenerezza, che (forse per questo) non riusciamo a toglierci di dosso.
Dopo esserci fatti, in varie sedi, la fama di bastian contrari, ribaltiamo questa fortunata espressione per dire che questo blog non si pone come sostituto di nessun’altra iniziativa tra quelle messe in campo dalle altre Avis, in particolare quelle di coordinamento. Questo è un blog di tutti a cui vogliamo che tutti collaborino, a ogni livello. Abbiamo sempre cercato di fare sistema all’interno dell’associazione e questo si riflette anche nell’uso di questa piattaforma. Aspettiamo quindi di vedere altre iniziative affini alla nostra, e siamo pronti, se arrivasse la proposta e si creassero le condizioni, ad avviare e condividere una piattaforma che riunisca tutti i blog gestiti dalle diverse realtà che compongono l’Avis.
Non siamo qui per stabilire primati, né per dire che «c’eravamo prima noi». Anche perché, prima di noi, ci sono stati i Blood Donor Ambassadors, che con l’Avis Lombardia stanno tenendo un blog della loro esperienza di volontariato, in cui tra l’altro si dà conto della visita dei ragazzi alla sezione “Cristina Rossi”. Ci vediamo come parte di un tutto, e vogliamo dare un impulso propulsivo. Ci auguriamo arrivino contributi dalle altre Avis, e ci ripromettiamo di continuare a studiare ciò che succede dentro e fuori dal sistema per migliorarci. Non ci facciamo alcun problema a copiare gli altri, l’abbiamo già dichiarato in passato, perché il nostro scopo non è essere i primi della classe, ma fare un donatore in più. E che questi si iscriva a Legnano o a Milazzo poco importa, è una risorsa in più per la collettività. Tutta.

Privacy Preference Center