Sovraffollamento carceri: l’Italia è di nuovo sotto accusa

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il rapporto del Comitato europeo per la prevenzione della tortura (Cpt) sullo stato delle carceri italiane. I commissari hanno visitato alcuni centri di detenzione nell'aprile del 2016, rilevando aspetti molto critici relativi a un problema che fino a non molto tempo fa sembrava in via di soluzione: il sovraffollamento. Va precisato che, rispetto a quando sono…

Sovraffollamento carceri: tornano a crescere i detenuti in Italia

Si sta esaurendo l'effetto positivo della sentenza Torregiani sullo svuotamento delle carceri italiane. Il nuovo rapporto sulle condizioni di detenzione (che si può consultare qui) realizzato dall'associazione Antigone si intitola infatti eloquentemente “Torna il carcere”. La Corte europea dei diritti dell'uomo aveva condannato l'Italia per violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea dei…

Aumentano i detenuti, torna il rischio sovraffollamento

Recentemente abbiamo parlato di detenzione, pubblicando dati e considerazioni sul lavoro in carcere, scrivendo a margine che il problema del sovraffollamento era in costante miglioramento negli ultimi anni. Il rapporto pubblicato dall'associazione Antigone dice che la tendenza, negli ultimi mesi, si è invertita. Ecco cosa ne scrive Redattore Sociale. Negli ultimi sei anni i detenuti sono…

Sovraffollamento carceri: l’Ue promuove l’Italia

Finalmente buone notizie sul fronte del sovraffollamento carcerario. Le detenzioni in Italia hanno conosciuto un progressivo calo a partire dal 2013, tanto che il Comitato dei ministri del Consiglio d'Europa ha deciso di sospendere la sentenza emessa tre anni fa contro il nostro Paese per violazione dell’articolo 3 della Convenzione europea dei diritti umani. Ciò non vuol dire che il problema sia…

“Svuotacarceri”: il sovraffollamento non si risolve a colpi di decreti

Fonte foto. Con l'ultimo decreto “svuotacarceri”, si cerca di mettere una pezza alla situazione disumana vissuta da molti detenuti in Italia, come stabilito dalla sentenza della Corte europea dei diritti umani dell’8 gennaio 2013. L'istituzione comunitaria accoglieva l'istanza di alcuni carcerati, che denunciavano il trattamento subito durante la loro detenzione e che la Corte ha definito…

Sovraffollamento carceri: il 28 maggio diventa esecutiva la sentenza Ue

«Per 43 anni sono stato magistrato, quindi ho particolarmente a cuore i temi della Giustizia: nella mia nuova veste, con altri mezzi, continuo a perseguire gli stessi obiettivi di legalità e verità. Il giorno dell'approvazione in Senato della legge sul voto di scambio politico-mafioso, essenziale per combattere la criminalità organizzata e i suoi rapporti con la politica, è stato per me davvero…

Contro il sovraffollamento carceri depenalizzare il possesso di droghe

La prima notizia del 2014, purtroppo, la prendiamo dalla cronaca nera. Da inizio anno a oggi, sono già due i suicidi avvenuti nelle carceri italiane. Un inizio poco incoraggiante per la tutela dei diritti umani. Le due vittime si sono impiccate l'uno nel pomeriggio del 3 gennaio nel carcere di Ivrea, l'altro nella notte tra il 5 e il 6 gennaio nel nuovo complesso romano di Rebibbia. Ancora presto…

Napolitano: questione del sovraffollamento carceri non più differibile

Il tema del sovraffollamento carceri non dovrebbe avere bisogno di richiami, scadenze, appelli. È una questione talmente grande (e in Italia, grazie al lassismo di questa classe politica, è diventata enorme) che dovrebbe essere affrontata con la massima urgenza, e con l'intenzione di riportare la situazione a una normalità non episodica, ma di lungo periodo. Ieri il presidente della Repubblica…

Sovraffollamento carceri: un decreto di modeste ambizioni

Un articolo di Riccardo Arena per il Post spiega il contenuto del decreto carceri approvato il 26 giugno dal governo. Il giudizio, purtroppo, non è lusinghiero nei confronti del testo e delle intenzioni che hanno portato alla sua stesura. Il Consiglio dei ministri, dopo diversi rinvii, ha approvato il decreto carceri (qui il testo). Decreto che, almeno in teoria, si pone due obiettivi assai…

Carceri: il nuovo governo si occupi subito del sovraffollamento

Luigi Iorio sullo Huffington Post riassume una questione su cui spesso ci siamo soffermati su questo blog. Riportiamo l'articolo e ci uniamo al suo appello al nuovo governo affinché si occupi subito (un'espressione che ha ormai perso molta della sua forza dato che sempre più questioni ci spingono a usarla) della questione. Il problema del sovraffollamento delle carceri è ormai una piaga…