Previous Page  3 18 Next Page
Information
Show Menu
Previous Page 3 18 Next Page
Page Background

3

a tu per tu con avis | marzo 2017

R

innovarsi non è solamen-

te saper stare al passo con

i tempi. Rinnovarsi è an-

che aprire a nuove energie

e nuove idee. Rinnovarsi è trasmet-

tere con maggiore forza i propri va-

lori e i propri principi. E Avis Legna-

no si è rinnovata. Il nuovo consiglio

direttivo eletto nell’ultima assem-

blea annuale dello scorso febbraio

ha rinnovato le cariche associative:

Pierangelo Colavito è il nuovo pre-

sidente della sezione “Cristina Ros-

si”. Una nomina che, restando nel

solco della continuità, vuole esse-

re di rinnovamento perché «troppo

spesso si sente parlare di dare spa-

zio ai giovani, aprire alle novità e

dare fiducia alle nuove generazioni.

Troppo spesso però ci si scontra con

una realtà che rimane ben lontana

da queste dichiarazioni di intenti. E

Avis Legnano è passato dalle paro-

le ai fatti». Rescaldinese di 44 anni,

coniugato, donatore dal 1993 e già

componente del consiglio direttivo

dell’associazione dal 2009 nonché

rappresentante nazionale nell’ultimo

quadriennio, Pierangelo Colavito

raccoglie la preziosa eredità lascia-

ta da Roberto Stevanin per guidare

una delle sezioni Avis più importanti

della Lombardia. Vulcanico, entusia-

sta di natura, gentile, attento e de-

terminato, ha assunto la presidenza

in un momento particolarmente de-

licato per l’intero ambito della rac-

colta sangue. Due i temi che stanno

in cima all’agenda del neo presiden-

te: la riforma del Terzo Settore e la

convenzione con l’ASST Ovest-Mila-

nese. Ma andiamo per gradi.

La riforma del Terzo Settore, delinea-

ta dalla legge 106 del giugno 2016,

apre scenari nuovi. Perché? «È una

riforma che non può non vedere me

e l’intera sezione di Avis Legnano

fortemente preoccupati. La “delega

al Governo per la riforma del Ter-

zo Settore” è un tema che ci tocca

in Avis Legnano

Conosciamo il nuovo presidente

Pierangelo Colavito

a s s o c i a z i o n e