Con la pubblicazione della Legge n. 96 del 2012, entrata in vigore a partire dallo scorso 24 luglio è stato stabilito che, a partire dal 2013, le donazioni alle Onlus saranno fiscalmente detraibili in una percentuale più alta ed equiparata a quella per le erogazioni liberali ai partiti.
L’articolo 15 estende infatti le nuove percentuali fissate per le erogazioni liberali in favore di partiti e movimenti politici a quelle effettuate nei confronti di onlus e di iniziative umanitarie, religiose o laiche, gestite da fondazioni, associazioni, comitati: si passa così dall’attuale detrazione del 19% al 24% per l’anno 2013 e al 26% a partire dal 2014.Il limite massimo annuo su cui calcolare la detrazione resta comunque di 2.065,00 euro e il versamento dell’erogazione va effettuato tramite banca, ufficio postale o altri sistemi di pagamento tracciabili (carte di debito, di credito, prepagate, ecc…), non quindi in contanti.Rimane comunque possibile per coloro che effettuano donazioni in favore di onlus, optare in via alternativa per la deducibilità fiscale delle donazioni effettuate, stabilita con la Legge n. 80 del 2005: quest’ultima risulta, anche dopo l’approvazione di queste nuove disposizioni, maggiormente vantaggiosa per i contribuienti.

Aiutaci a fare di più

Conto corrente Banca di credito cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate
IBAN: IT 80 W 08404 20200 000000801339

ABI: 08404
CAB: 20200
C/C: 000000801339

 

Per donazioni con bollettino postale, il conto corrente è il numero 15114465, intestato ad Avis Comunale di Legnano.